Handbook on Data Protection in Humanitarian Action

2

Un manuale sulla protezione dei dati nell’azione umanitaria.

Questo manuale è stato pubblicato come parte del progetto per la protezione dei dati nel campo dell’azione umanitaria del Brussels Privacy Hub e dell’ICRC . Esso è rivolto al personale delle organizzazioni umanitarie coinvolte nell’elaborazione di dati personali nell’ambito di operazioni umanitarie, in particolare quelle incaricate di fornire consulenza e di applicare norme in materia di protezione dei dati.

Esso mira ad aiutare le organizzazioni umanitarie a rispettare gli standard di protezione dei dati personali, aumentando la consapevolezza e fornendo indicazioni specifiche sull’interpretazione dei principi della protezione dei dati nel contesto dell’azione umanitaria, in particolare quando si utilizzano nuove tecnologie.

Autore: ICRC

Anno: 2017

Lingua: inglese

Scarica qui Handbook on Data Protection in Humanitarian Action

La Theory of Change per la cooperazione internazionale

Cattura3

La Theory of Change per la cooperazione internazionale: una guida introduttiva.

Dopo il successo della prima edizione del 2016 e sulla spinta di un crescente interesse sul tema, Info-Cooperazione ha pubblicato nei primi giorni di luglio una guida introduttiva alla Theory of Change (ToC) nell’ambito della cooperazione.

La guida presenta i rischi e le opportunità della Toc, con particolare attenzione all’ambito della progettazione e della definizione strategica. Una serie di casi studio e di risorse rendono questa guida ancora più pratica e utile per il lettore.

 

A cura di Christian Elevati

Anno: 2017

Lingua: italiano

Scarica la guida QUI

Guida alla riforma del terzo settore: novità e cambiamenti

Schermata 2017-05-24 alle 17.12.03

Guida alla Riforma del Terzo settore

La Riforma del Terzo settore è prossima all’approvazione: scopri tutto quello che c’è da sapere sulle novità, i cambiamenti e gli aspetti importanti che riguardano la vita del Settore.

Tutte le schede non contrassegnate dalla dicitura “già legge” sono attualmente in corso di esame. Verranno aggiornate ogni qualvolta procederanno all’interno dell’iter normativo.
Le bolle rappresentano le tematiche principali trattate dagli schemi di decreti legislativi.

Autore: Italia Non Profit

Anno: 2017

Trovi la guida alla riforma QUI.

Digital Humanitarians: i Big Data e la risposta umanitaria

 

Digital Humanitarians

Come i Big Data stanno cambiando il volto dell’azione umanitaria

 

L’eccesso di informazioni generate durante le emergenze può essere paralizzante per l’azione umanitaria tanto quanto la mancanza di dati. Questa inondazione di informazioni è spesso chiamata Big Data o Big Crisis Data. Capire e gestire questa situazione si sta dimostrando una sfida impossibile per le tradizionali organizzazioni umanitarie, motivo per cui molte si stanno muovendo verso un approccio digitale.

 

Autore: Patrick Meier

Anno: 2015

Lingua: inglese

Scopri di più sul libro o acquistalo QUI

Open data benefits for agriculture and nutrition

Open Data e agricoltura

Gli Open Data a servizio di agricoltura e nutrizione

A settembre 2016 ha avuto luogo a New York il primo Global Open Data for Agriculture and Nutrition (GODAN), un summit dedicato agli Open Data per l’agricoltura e la nutrizione. Nel febbraio 2017 è stato organizzato all’Aia il terzo workshop sull’impatto degli Open Data in questi settori. Entrambi gli eventi hanno mostrato i progressi raggiunti per garantire un miglior accesso a informazioni accurate e tempestive per policy-maker, agricoltori e settore privato, per creare un futuro più sostenibile nell’agricoltura.

 

AutoreTechnical Centre for Agricultural and Rural Cooperation (CTA)

FonteICT Update

Anno: 2017

Lingua: inglese

Scarica qui ICT Update: Open data benefits for agricolture and nutrition

 

An ICT agripreneurship guide

cta_agri__0

Una guida sull’uso delle ICT per l’imprenditoria agricola

Questo manuale fornisce una guida passo passo per fornire agli aspiranti imprenditori che lavorano con le ICT le informazioni e le conoscenze di cui hanno bisogno per avviare il loro business nel settore agricolo, delineando opportunità chiave e le sfide che potranno incontrare lungo la strada. Tramite l’utilizzo di esempi di vita reale, il manuale fornisce strategie e indicazioni per evitare errori comuni tra i giovani imprenditori alle prime armi. I temi trattati includono le catene di valore agricolo e i loro stakeholder, le sfide del business delle ICT, business plan efficaci e modelli per progettare, finanziare e ingrandire l’impresa.

Autore: Technical Centre for Agricultural and Rural Cooperation (CTA)

Anno: 2017

Lingua: inglese

Scarica qui An ICT Agripreneurship Guide: a path to success for young ACP Entrepreneurs

Harnessing; the Internet of Things for Global Development

Schermata 2016-03-03 alle 12.35.07After more than a decade of discussion and anticipation, the Internet of Things is now firmly on its way. This is a major development, which promises to extend our online world in a myriad of ways. Connecting things, as well as people, offers prospects of new ways of monitoring situations, learning and responding in real-time.

Today, the Internet of Things is improving the day-to-day lives of citizens around the world. In cities from Barcelona to Songdo to Rio de Janeiro, Internet Protocol (IP)-connected sensors are monitoring traffic patterns, providing city managers with key data on how to improve operations and communicate transportation options. Similar information flows are improving hospitals and healthcare systems, education delivery, and basic government services such as safety, fire, and utilities. Sensors and actuators in manufacturing plants, mining operations, and oil fields are also helping to raise production, lower costs, and increase safety.

In both developed and developing countries, the Internet of Things is also helping monitor critical vaccines through the use of IP-connected thermometers. Moisture sensors in agricultural fields now alert farmers to the exact needs of food crops, and acoustic sensors in protected rainforests are helping to curb illegal logging.

This report aims to serve as a guide for how the IoT can be fully utilized to improve the lives of people everywhere.

Autore: Itu – Cisco

Anno: 2016

Lingua: Inglese

Scarica il rapporto completo

Web 2.0 et média sociaux

Schermata 2015-09-11 alle 14.16.06Les TIC, et notamment le Web 2.0 et les média sociaux, ont transformé notre façon de communiquer et d’interagir, contribuant à combler le « fossé numérique » entre les milieux
urbains et ruraux, et permettant aux personnes en milieu rural ayant accès à Internet de pouvoir offrir et bénéficier de toute une gamme de services
auparavant inaccessibles.

Cette publication présente 18 cas de réussite dans le domaine d’application du Web 2.0 et des média sociaux à l’agriculture soutenus par le CTA depuis des années.

Autore: CTA

Anno: 2015

Lingua: francese

Scarica

ICT in agriculture

Schermata 2015-09-07 alle 12.42.55

The livelihoods of the world’s poor rise and fall with the fate of agriculture. Enhancing the ability of smallholders to connect with the knowledge, networks, and institutions necessary to improve their productivity, food security, and employment opportunities is a fundamental development challenge. Where once rural areas were largely disconnected from the greater
world, today, networks of information and communication technologies (ICTs) enmesh the globe and represent a transformational opportunity for rural populations, both as producers and consumers.
ICT in Agriculture e-Sourcebook was designed to support practitioners, decision-makers, and development partners who work at the intersection of ICT and agriculture.

Autore: World Bank

Anno: 2011

Lingua: Inglese

Scarica

ICT for Development Contributing to the Millennium Development Goals

Schermata 2015-09-04 alle 15.15.39Gli insegnamenti ricavati da 17 progetti del programma InfoDev della Banca Mondiale

Autore: World Bank

Anno: 2003

Lingua: inglese

Scarica