Perché programmare con R? Un’infografica per sapere tutto quello che serve

Pensi che linguaggio R sia un programma di statistica e niente più? Non sapresti come applicare il suo funzionamento al mondo della cooperazione e non ti spieghi cosa possano avere a che fare l’uno con l’altro?
Non capisci perché Ong 2.0 abbia deciso di realizzare un corso su tale linguaggio (se non sapevi che abbiamo in programma un corso su linguaggio R, guarda qui)?

Per capirci qualcosina in più, abbiamo preparato un’infografica contenente le principali caratteristiche di R e alcune delle sue potenzialità.

Prgrammare con R, un'infografica per sapere tutto quello che serve

Programmare con R, un’infografica per sapere tutto quello che serve.

Come hai visto, anche per chi è impegnato direttamente sul terreno di progetti umanitari, linguaggio R può rappresentare una risorsa importante.

Esso permette di velocizzare/standardizzare/automatizzare la raccolta e l’elaborazione dei dati e la stesura dei report, sgravando il cooperante di una buona dose di lavoro, lasciandolo così libero di dedicare molto più tempo al resto delle attività.

Inoltre, si può arricchire il programma di base con le opzioni che più sono utili, attingendo dai contributi creati dalla ampia e attiva community di utenti R.

Be’, che aspetti a imparare tutto quello che ancora non sai?
Per avere maggiori informazioni sul nostro corso, clicca qui.

Infografica a cura di Eloisa Spinazzola

2 commenti
  1. maria olimpia bozza
    maria olimpia bozza dice:

    abbiate pazienza penserete che io sia la più grande rompiscatole al mondo ma “cosa possano *c’entrare l’uno con l’altro” è ancora sbagliato. Semmai “entrarci” oppure (forse meglio?) “avere a che fare”. Grazie scusate!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *