Una foto contro la fame

telefonosUn’organizzazione umanitaria spagnola ha inventato un applicazione per smartphone per combattere la fame nel mondo.

“Se vuoi condividere il tuo pasto , condividilo veramente” questo è lo slogan del nuovo progetto di Manos Unidas, una organizzazione umanitaria spagnola, che lotta contro le ingiustizie  tra nord e sud del mondo tra le quali la questione  del cibo, visti anche gli ultimi dati della FAO , i quali dicono che 870 milione di persone soffre la fame.

L’applicazione “FoodShare Filter“, che per avere maggior successo si è appoggiata ad Instagram,  è scaricabile a soli 0,89 euro. I soldi raccolti sono direttamente versati ai programmi di lotta contro la fame dell’ONG.

Il suo funzionamento è semplice : se vuoi inviare ad un tuo amico o postare du un social network la foto di un piatto è sufficiente cliccare su “condividi con FoodShare” e la foto viene condivisa e contemporaneamente hai fatto una buona azione.

Fotografare il proprio cibo e fare si che qualcuno ne benefici veramente è un’idea innovativa per attirare un pubblico giovane sempre meno ricettivo nei confronti del volontariato da strada.

Per il momento, l’organizzazione  si accontenta  dell 300 donazioni raccolte il giorno  del lancio del progetto  FoodSHare Filter.

 
 

Leggi anche:

#Sunucause, solidarietà 3.0 made in Senegal

Non profit e social media: gli errori più comuni

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *