La nostra metodologia

gotomeetingLa nostra attività di informazione e formazione è svolta quasi totalmente online, attraverso la metodologia del live webinar audio-video e del training interattivo su web (weblab) su cui Ong 2.0 ha ormai ampia esperienza. Queste metodologie hanno il grande vantaggio, oltre che di permettere ai partecipanti di sperimentare in prima persona le potenzialità della tecnologia digitale per l’incontro e lo scambio a distanza, di risultare estremamente economiche rispetto all’analoga formazione in aula e di permettere la partecipazione e lo scambio di esperienza da parte di persone stanziate in qualunque parte del mondo.

Quando parliamo di formazione online quindi non parliamo di e-learning o di video lezioni da seguire da soli a casa, ma di un vero incontro diretto con i docenti e gli altri partecipanti attraverso la rete. Nelle nostre aule digitali ci si vede con i docenti e gli altri partecipanti attraverso la webcam, si possono porre domande a voce o in chat, si realizzano esercitazioni in diretta individuali e/o di gruppo come nelle normali aule fisiche, grazie alla condivisione dello schermo, l’uso della lavagna virtuale, dei sondaggi, dei wiki e documenti condivisi e dei social.

Ogni percorso prevede inoltre la creazione di uno spazio online privato (sito web dedicato e/o community o gruppo sui social) dove scambiare materiali, esperienze e conoscenza, che normalmente rimane attivo oltre la fine del corso stesso.

Nonostante riteniamo l’interattività un aspetto centrale del nostro metodo formativo tutte le sessioni sono comunque registrate integralmente e condivise con tutti gli iscritti il giorno successivo all’incontro, è quindi possibile anche seguirle in differita nel caso non si possa essere presenti all’ora stabilita.

I nostri docenti

Pelle Aardema

Pelle Aardema

Open for change

Consulente freelance, si definisce "technology evangelist" delle associazioni non profit. Esperto di tecniche e strumenti di collaborazione online, open data e open development; è tra gli organizzatori dell’Open development camp. È fortemente convinto che la condivisione della conoscenza sia la chiave dello sviluppo.

Giuliano Ambrosio

Giuliano Ambrosio

JuliusDesign.net

Web Creative Strategist Freelance, autore del blog JuliusDesign.net, in Italia è punto di riferimento per comunicazione, social media e design. Ha lavorato come freelance per conto di famosi brand, tra cui Abarth, Gillette e Motivi.

Sirkku Männikkö Barbutiu

Sirkku Männikkö Barbutiu

Stockholm University, Svezia

Antropologa con uno spiccato interesse verso i metodi e gli approcci partecipativi, ricercatrice sulle ICT per lo sviluppo e l’educazione, è direttrice del master online sulle ICT4D organizzato dalla Stockholm University, Svezia.

Maurizio Bricola

Maurizio Bricola

IICD

Dal 2005 lavora nell‘ambito delle ICT per lo sviluppo, collaborando con la Cooperazione italiana e ong internazionali come Oxfam GB, Save the Children USA, CRS e World Vision. Oggi è Technical Advisor Solutions and Innovation presso l’International Institute for Communication and Development (IICD) con sede all’Aja.

Viviana Brun

Viviana Brun

Cisv

Dal 2012 svolge attività di cooperazione allo sviluppo in Benin e in Burundi insieme all’ong CISV. Si occupa di social media e web publishing collaborando con il team di Robin Good e MasterNewMedia. Per ONG 2.0 ha ideato e curato la realizzazione de "La Valigia del cooperante - Il toolkit del cooperante 2.0".

Donata Columbro

Donata Columbro

Digital strategist

Giornalista e social media curator, autrice dell’ebook “Ong 2.0 - Strumenti e strategie social per il non profit". È ossessionata dai media digitali come motore di cambiamento sociale e, quando non indossa scarpe da corsa, la trovate su Twitter.

Giordano Cossu

Giordano Cossu

Giornalista e regista

Giornalista, regista e produttore di webdocumentari. Fondatore della società di produzione Hirya Lab.E’ vincitore del 66° Prix Italia 2014 della Rai per «miglior storytelling digitale» per il suo webdocumentario su "Rwanda, ritratti del cambiamento"

Carlos Costa

Carlos Costa

Formazione Cooperazione & Sviluppo

Collabora con le ONG per le attività di formazione e consulenza alla progettazione, gestione e rendicontazione dei progetti cofinanziati dalla Commissione Europea, dal MAECI, degli Enti Locali e di altri donatori privati. Attività formative anche per Università, Enti locali ecc. Sito web: formazionecooperazione.com

Paola Fava

Paola Fava

Gnucoop

Co-founder at Gnucoop, con oltre 5 anni di esperienza in managing projects nei paesi in via di sviluppo incluso mhealth ICT4D projects. Il suo background è sia tecnico (Ingegneria Biomedica) e sociale (Cooperazione Internazionale).

Paolo Ferrara

Paolo Ferrara

Terre des Hommes

Responsabile comunicazione e raccolta fondi di Terre des Hommes, dal 2007 inizia i suo studi su come i social network cambiano la comunicazione. Nel 2011 pubblica il primo libro italiano sul fundraising online.

Maurizio Foderà

Maurizio Foderà

Studio di Topografia Applicata Foderà

Titolare dal 1995 dello Studio di Topografia Applicata Foderà, si occupa di Sistemi Informativi Geografici, realizzando GIS e WebGIS per Enti pubblici e privati. Da alcuni anni si occupa anche di formazione. È coautore di numerosi articoli pubblicati su GIS e Topografia, creatore e curatore di KARTOBLOG e partner di GISMAP.

Giulio Frigieri

Giulio Frigieri

The Guardian

Giornalista e information designer per i quotidiani britannici The Guardian e The Observer, impegnato con Human Rights Watch a introdurre le infografiche nella comunicazione sui diritti umani. Ha collaborato con organizzazioni ed editori del calibro di Le Monde Diplomatique, UNEP e Zanichelli.

Robin Good

Robin Good

Master New Media

Ha fatto del web la sua maggiore fonte di guadagno, dopo aver lavorato 15 anni a curare l’immagine della FAO e di altre agenzie delle Nazioni Unite. Oggi oltre 30.000 persone al giorno seguono le sue news in quattro lingue diverse. Dal 1999 è il fondatore ed editore di MasterNewMedia, rivista online per aiutare un pubblico di non-tecnici a usare internet.

Anahi Ayala Iacucci

Anahi Ayala Iacucci

Internews Network

Consulente per l‘innovazione multimediale per Internews Network. Specialista nell’uso di ICT4D, nuove tecnologie, crowdsourcing e sistemi di mappatura interattiva. Cura il blog crisismapper.wordpress.com.

Gianluca Iazzolino

Gianluca Iazzolino

Università di Edimburgo, Regno Unito

Giornalista con lunga esperienza in America Latina, Russia e Medio Oriente (in particolare Iran e Israele/Palestina). Attualmente è PhD candidate presso il Centro di Studi Africani dell’Università di Edimburgo dove è impegnato in una ricerca sull’appropriazione delle tecnologie mobili tra rifugiati somali in Kenya.

Alessia Messuti

Alessia Messuti

ITC-ILO

Instructional designer specializzata in tecnologie per l’apprendimento. Dal 2009 collabora con enti pubblici e privati nella progettazione d’interventi formativi per adulti. Attualmente pianifica per l’ITC-ILO strategie di mobile learning in paesi in via di sviluppo ed è coordinatrice del progetto di ricerca “Mobile Workplace Learning” supportato dall’Università di Torino e dalla Open University of the Netherlands.

Andrea Nelson Mauro

Andrea Nelson Mauro

Dataninja

Giornalista, esperto di dati, è co-fondatore di Datamedia Hub e Dataninja e vincitore dei Data Journalism Awards con l’inchiesta #Migrantsfiles

Giuliano Ramat

Giuliano Ramat

Coordinatore GIS4CHANGE

Coordinatore di GIS4CHANGE, membro di gvSIG, è esperto dell’utilizzo, raccolta e rielaborazione dati in ambiente GIS nei paesi in via di sviluppo. Da 15 anni lavora continuativamente nell’ambito dei Sistemi Informativi Geografici e del telerilevamento sia in Italia che, soprattutto, in Africa settentrionale e subsahariana. Attualmente è coordinatore in loco di un progetto della Cooperazione Italiana in Afghanistan.

Giacomo Rambaldi

Giacomo Rambaldi

CTA

Senior Programme Coordinator per il Technical Centre for Agricultural and Rural Cooperation di Wageningen. Ha lavorato per numerose organizzazioni internazionali, tra cui la FAO e la Banca asiatica di sviluppo. È fondatore del portale Participatory Avenues (iapad.org), un sito web dedicato alla diffusione della conoscenza sulla mappatura e di ppgis.net, una rete mondiale di professionisti della cartografia partecipativa.

Simone Sala

Simone Sala

Università di Swansea, Regno Unito

Si occupa dal 2004 di ricerca e pratica nell’applicazione di ICT per lo sviluppo sostenibile. Ha lavorato con università (Columbia University, MIT IDI, UniMi, USI-Lugano), ONG, FAO e Cooperazione Italiana in Africa, Asia, Caraibi e Medio Oriente.

Marten Schoonman

Marten Schoonman

Akvo

Technical account manager presso Akvo.org. Il suo compito consiste nel facilitare gli attori della cooperazione internazionale ad usare le nuove tecnologie per rendere efficienti e trasparenti i processi di monitoraggio e valutazione.

Ugo Vallauri

Ugo Vallauri

The Restart Project

Co-founder di The Restart Project, un’impresa sociale che ha lo scopo di cambiare il nostro rapporto con la tecnologia educando le persone a usare piú a lungo i propri oggetti tecnologici. Ha maturato più di 10 anni di esperienza nel settore della cooperazione internazionale, delle ICT e della comunicazione per lo sviluppo.

Claudia Vago

Claudia Vago

Non con i miei soldi

Storica dell’arte e del cinema specializzata nel ruolo di social media curator, in particolare su Twitter. Ha coordinato il progetto yearinhashtag.com, rassegna multimediali dei principali avvenimenti del 2011 attraverso tweet, foto e video circolati sui social. Ha seguito dal vivo il movimento Occupy Wall Street da Chicago.

Livio Vivanet

Livio Vivanet

Trustup.eu

Strategist e Senior HR Consultant, founder di Trustup.eu, già formatore manageriale per C. Levis di Milano e consulente di direzione per diverse società. Oggi opera in modo indipendente in qualità di business strategist ed executive coach grazie a una vasta esperienza maturata in aziende di ogni dimensione e settore, da quello industriale al terziario avanzato, dalle PMI alle web startup della Sylicon Hill di Austin.