Diventa social media strategist – Livello base | PROGRAMMA

I sessione – Giovedì 8 ottobre 13h-15h
Il web tra presente e futuro
Docente: Silvia Pochettino

  • Introduzione su come il web cambia il modo di pensare se stessi, di presentarsi, comunicare e lavorare.
  • Il futuro della rete, il contenuto smaterializzato e i media frammentati.
  • Le regole base per associazioni e aziende 2.0: dal sito internet all’ecosistema digitale.
  • Come riorganizzare le priorità e creare una cultura digitale all’interno della tua organizzazione per non veder fallire le tue campagne online.

Esercitazione: mappa la presenza online della tua organizzazione (o la tua presenza personale).

II sessione ­- Giovedì 15 ottobre 13h-15h
Usa il web, non farti usare
Docente: Claudia Vago

  • Come organizzare il proprio lavoro nell’era dell’overload information, impararando a rispettare i propri programmi e sfruttando gli strumenti giusti per gestire il flusso delle informazioni online.
  • Analisi specifica di alcune applicazioni del web:
    > Feedly per organizzare le fonti delle proprie informazioni
    > Trello e Slack per archiviare e organizzare link e spunti da condividere con colleghi e collaboratori
    > Gmail per organizzare la posta elettronica.

Esercitazione: apri un account su Feedly e organizza almeno 10 feed in 3 cartelle. Apri un account su Trello e Slack, crea board e canali in cui archiviare appunti. Condividili con la docente.

III sessione ­- Giovedì 22 ottobre 13h-15h
Scrivere su web
Docente: Silvia Pochettino

  • Regole, indicazioni e suggerimenti per potenziare le capacità di scrittura, gestire contenuti digitali e condividerli ed elementi di content curation.
  • I 10 elementi chiave per catturare l’attenzione del lettore digitale.
  • L’approccio della piramide rovesciata e la gestione dei contenuti.
  • Le regole di visualizzazione, formattazione e gestione dell’ipertestualità.
  • Principi per ottimizzare lo sharing con uso efficace delle parole chiave.

Esercitazione: realizza uno Storify.

IV sessione – Giovedì 29 ottobre 13h-15h
Twitter per comunicare in tempo reale e Facebook per promuovere la tua causa
Docente: Claudia Vago

  • Twitter:
    > orientarsi al meglio tra hashtag, reply, follower, following e liste
    > analisi delle best practices: cosa, come e quando twittare; gli errori da evitare
    > come impostare una conversazione efficace con la tua comunità, tweet dopo tweet.

Esercitazione: Organizza una lista di utenti sui temi che potrebbero essere utili al tuo lavoro.

  • Facebook:
    > un tour nell’uso dello strumento “pagina” e il suo algoritmo
    > quando e come aggiornare la propria pagina
    > il linguaggio di Facebook
    > come usare gli insights
    > riconoscere i casi di successo e imparare una lezione per migliorare la tua visibilità.

V sessione – Giovedì 5 novembre 13h-15h
Progetta un sito adatto al nuovo mondo digitale
Docente: Silvia Pochettino

  • Analisi comunicativa sulle caratteristiche che un sito deve avere per essere efficace.
  • Elementi imprescindibili per organizzare il contenuto di un sito nel passaggio dal web 1.0 al 3.0 e comunicare con efficacia ai propri lettori e sostenitori.

Esercitazione: analisi critica incrociata dei siti web delle nostre organizzazioni (o dei blog personali).

VI sessione – Giovedì 12 novembre 13h-15h
I social visuali: racconta la tua storia foto dopo foto
Docente: Fabrizio Furchì

. Usare Instagram per promuovere la tua attività, scegliendo gli hashtag per trovare nuovi follower e seguire le statistiche.

. Usare Pinterest per le collezioni tematiche di immagini e i link.

Esercitazione: apri il tuo primo account instagram, posta la tua prima foto, impara ad usare gli hashtag per trovare nuove immagini e guadagnare follower. Per chi non ha smartphone: apri la tua prima galleria Pinterest con la tua collezione tematica.

VII sessione – Giovedì 19 novembre 13h-15h
Google Plus e Linkedin
Docente: Giuliano Ambrosio

  • Linkedin: > creare e ottimizzare la pagina della propria associazione > gestire i propri contatti in modo efficiente ed efficace (gruppi e community di riferimento).
  • Google Plus:
    > panoramica delle funzionalità di G+
    > creazione e gestione della pagina (verificare sito, verificare pagina, +Permalink)
    > cosa sono le community e come usarle?

VIII sessione ­- Giovedì 26 novembre 13h-15h
Lavorare a distanza
Docente: Silvia Pochettino

  • Imparare a sfruttare la rete per organizzare un ufficio virtuale, sviluppare progetti e mantenere le relazioni professionali anche a distanza.
  • Le funzionalità degli strumenti web gratuiti per la collaborazione sui documenti condivisi con Google Drive.
  • Il brainstorming collettivo su Mural.ly.
  • L’uso dei social network per organizzare riunioni online (hangout di Google Plus, team hangout di Facebook).
  • Altri strumenti come Podio e Dropbox.

Esercitazione finale a gruppi: definisci il piano di comunicazione digitale di un’associazione

 

ICT4D course – Programme & Calendar

Section 1: Introduction
Mandatory modules

Module 1
Why ICTs matter? Framing technology and innovation in international development
3 sessions + 1 extra session with the facilitator
Module leader: Sirkku Männikkö Barbutiu, Stockholm University
Topics:
– introduction to the role of ICTs in development and brief history of ICT4D (from telecenters to mobile phones)
– from the hype to the reality: central issues (e.g. digital divide, privacy and security, role of stakeholders), major critiques, myths, lessons learned from the failures
– ICT4D 2.0: emerging trends

Module 2
Building the social innovation process
3 sessions + 1 extra session with the facilitator
Module leader: Maurizio Bricola, IICD
Topics:
– how to bring innovation in its own organization
– how to create, design and prototype a technical solutions for development
(e.g. human centered design, creative thinking, design thinking)
– how to guide technical innovation processes in developing country
– how to strengthen e-capabilities in beneficiaries and partners

Module 3
When techies meet development workers: appropriate technologies for sustainable development
3 sessions + 1 extra session with the facilitator
Module leader: Ugo Vallauri, The Restart Project
– affordable, sustainable and appropriate connectivity-technologies and infrastructures in developing countries (e.g. ownership, procurement, maintenance, repairability, ease of use)
– understanding applications and services that can be deployed in emerging markets

Module 4
How to design an ICT4D project
1 session with the facilitator
– identification of the different key components of an ICT4D project
– identification of a meaningful framework for the ICT4D project design
– practical instructions on how to design an ICT4D project

Section 2: ICT4D in practice
Elective modules

Module 5
AgriRevolution: technology for agriculture and water
3 sessions + 1 extra session with the facilitator
Module leader: Simone Sala, Swansea University
– how can ICTs support projects in agriculture?
– potentials, challenges
– analysis of case studies: tools, methodologies, outcomes, lessons learned

Module 6
Beyond mBanking: ICTs for financial inclusion
3 sessions + 1 extra session with the facilitator
Module leader: Gianluca Iazzolino, University of Edinburgh
– how can ICTs support financial inclusion?
– potentials, challenges
– analysis of case studies: tools, methodologies, outcomes, lessons learned

Module 7
Doctors on a fingertips: ICTs for health
3 sessions + 1 extra session with the facilitator
Module leader: Paola Fava, gnuCOOP
– how can ICTs support projects in health?
– potentials, challenges
– analysis of case studies: tools, methodologies, outcomes, lessons learned

Module 8
ICTs for democracy, activism, human rights and humanitarian aid
3 sessions + 1 extra session with the facilitator
Module leader: Anahi Ayala Iacucci, Internews
– ICTs’ support in democracy, human rights’ protection, monitoring election…
– potentials, challenges
– analysis of case studies: tools, methodologies, outcomes, lessons learned

Module 9
Digital learning and teaching: ICTs for education
3 sessions + 1 extra session with the facilitator
Module leaders: Paolo Brunello, Royal Holloway University & Alessia Messuti, ITC-ILO
– how can ICTs support projects in education?
– potentials, challenges
– analysis of case studies: tools, methodologies, outcomes, lessons learned

Module 10
Spatial ICTs for community empowerment
3 sessions + 1 extra session with the facilitator
Module leaders: Giuliano Ramat/Maurizio Foderà, GISMAP & Giacomo Rambaldi, CTA
– mapping for development
– GIS & GPS
– participatory mapping

Module 11 – Mandatory
4 sessions + 1 extra session with the facilitator
Technology for data collection, monitoring and evaluation
Module leaders: Pelle Aardema, Open for change & Marten Schoonman, AKVO & gnuCOOP
– data for development practicioners: big data & open data, data responsabilities
– data collection: sms, phone apps, softwares for data collection and data storage
– data analysis and visualization
– ICTs tools and strategies for evaluating the project

Barcamp
Final meeting

Module 12
Tell your peers what you have learned!