• LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE AI TEMPI DEL COVID

Sfide presenti e future

Quest’anno la pandemia di Covid 19 ci ha costretti a lavorare e vivere in grande misura online con un balzo tecnologico rapidissimo e inaspettato. Nel settore della cooperazione internazionale molte attività hanno dovuto riconvertirsi mentre altre hanno dovuto interrompersi. A distanza di un anno è fondamentale fare una riflessione seria su cosa questo ha significato e significa per il settore, se e in che modo vanno riviste le priorità e fino a che punto gli strumenti digitali possono sostituire il lavoro sul campo.

Il Forum “La cooperazione internazionale ai tempi del Covid”  si configura come una giornata  partecipativa   tra rappresentanti nazionali e internazionali di associazioni e istituzioni impegnate nel settore, operatori della cooperazione, università e studenti.

4 marzo 2021 –  ore 10-17  online 

4 marzo 2021

In diretta live online interattiva

 20 relatori nazionali e internazionali

Social lunch digitale

4 Workshop tematici

PROGRAMMA

10H-13H – PLENARIA

Come cambia la cooperazione allo sviluppo ai tempi del Covid

Introduce e coordina

Silvia Pochettino, Founder Ong 2.0

Interventi di apertura

Nino Santomartino, Vice Presidente FOCSIV (Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario) 

Egidio Dansero, Vice Rettore vicario per la sostenibilità e la cooperazione allo sviluppo, Università di Torino

Silvia Stilli, Portavoce AOI (Associazione Ong Italiane) 

Cristina Toscano, Program Leader Innovazione per lo Sviluppo (Fondazione Cariplo-Fondazione Compagnia San Paolo)

Focus Italia

Emanuele Bompan, Giornalista ambientale, geografo, redattore di Oltremare intervista Emilio Ciarlo, Capo dell’Ufficio Relazioni Esterne e comunicazione di AICS (Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo) su come cambiano le priorità della cooperazione italiana in seguito alla pandemia

Elias Gerovasi, InfoCooperazione, presenta i risultati dell’indagine Le ONG al tempo del Covid-19: indagine sull’impatto della pandemia sul presente e sul futuro delle organizzazioni italiane”

Focus internazionale (English language)

Coordina Ron Salaj Ong 2.0 – Master ICT for Development and Social Good

Giulio Coppi Global Digital Specialist at Norwegian Refugee Council: “Beyond Solutionism: Long-Term Strategies in an Ultradynamic Context”

Marco Di Cosmo, FAO: “An integrated approach to achieve sustainable food systems”

Stuart Campo Team Lead – Data Responsibility and Senior Fellow, UN OCHA Centre for Humanitarian Data “Ethics in Crisis: Humanitarian Action in the Digital Age

Francesca Folda, Amani Institute “Leadership and Innovation in disruptive times” 

Josh Harvey, Social innovation practitioner, former director UNICEF Innovations Lab Kosovo  “Who knows? Presence and Agency in a Complex Moment”

Casi studio

Gian Luca Bagnara, Esperto in agrobusiness, consulente EC, WB, AfDB, Unido “Riorganizzazione delle filiere agroalimentari in Congo, Burkina Faso, Egitto in relazione alla pandemia

Paola Elefante, Digital Scaling Project Manager Plan international. “Rischi e benefici dei gruppi Facebook, il caso Girls Out Loud “

Federico Monica (TaxiBrousse – Covidfree Toolkit) e Viviana Brun (Ong2.0 – Covidfree Toolkit). Presentazione de “Anti-epidemic participatory toolkit”

13H-14H30 – SOCIAL LUNCH DIGITALE

Durante la pausa pranzo, per chi vuole, ci si incontra in modo informale a coppie casuali per uno scambio di conoscenza e di contatti (come quando si chiacchiera durante pranzo), dopo 5-7 minuti la coppia cambia.

Relatori della giornata

Silvia PochettinoFounder Ong 2.0
Nino SantomartinoVice Presidente FOCSIV (Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario)
Egidio DanseroVice Rettore con delega alla Cooperazione internazionale Università di Torino
Silvia StilliPortavoce AOI (Associazione Ong Italiane)
Cristina ToscanoProgram Leader Innovazione per lo Sviluppo
Emilio CiarloCapo dell’Ufficio Relazioni Esterne e comunicazione di AICS (Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo)
Emanuele BompanGiornalista ambientale, geografo, redattore di Oltremare
Elias GerovasiResponsabile Progettazione e Innovazione InfoCooperazione
Giulio Coppi Global Digital Specialist Norwegian Refugee Council
Marco Di CosmoPartnership Officer (Web) Communication Specialist FAO
Francesca FoldaDirettore Global Communication Amani Institute
Gianluca BagnaraEsperto di Agrobusiness, consulente EC, WB, AfDB, Unido
Paola ElefanteDigital Scaling Project Manager Plan international
Federico MonicaFunder Taxibrousse
Viviana BrunDigital strategist Ong 2.0
Giovanni SartorResponsabile Cooperazione Internazionale Mani Tese
Nicola De PisapiaAssistant Professor in Psicobiologia e Psicologia Fisiologica Università di Trento
Silvia GrandiUniversità di Bologna
Diego BattistessaRicercatore presso l’Istituto di studi internazionali ed europei “Francisco de Vitoria” all’ Universidad Carlos III de Madrid
Marcello BogettiDocente UniTo Labnet- SAA School of Management
Chiara MiniguttiDirettrice e Fondatrice di Ayni Cooperazione
Josh Harvey Social innovation practitioner, former director UNICEF Innovations Lab Kosovo
Alessandro MasciadriProject Manager Coopen /Innovazione per lo Sviluppo
Stuart CampoTeam Lead – Data Responsibility and Senior Fellow, UN OCHA Centre for Humanitarian Data
Javier Schunk International Cooperation expert, ISPI
Valerio BiniDocente di Geografia dello Sviluppo, Università di Milano Statale
Paola FavaM-health expert, Jenga Lab
Andrea BertolazziCEO and trainer presso Gnucoop Soc.Coop. IT for non profit
Irene MainaTraining manager Ong 2.0
Paolo PalmeriniProgramme Manager presso Gnucoop Soc. Coop.
Claudia Mocci Volontaria Humanitarian OpenStreetMap team
Beatrice ChirioCISV
Federica Testorio Coordinatrice volontari Save the Children
Ron SalajICT For Development and Social Good Master Tutor

14H30-16H30 – WORKSHOPS TEMATICI

Spazi di condivisione esperienze e lavoro collaborativo su quattro focus specifici. Ognuno dei workshop elaborerà alcune raccomandazioni da riportare a fine giornata in plenaria.
  • Workshop 1

    How to rethink development and cooperation projects in times of pandemic (English language)

    Alessandro Masciadri Project Manager Coopen /Innovazione per lo Sviluppo

    Giovanni Sartor, Project Manager Mani tese

    Paola Fava , M-health expert,  Jenga Lab

    Javier Schunk International Cooperation expert

    Valerio Bini, prof. in Geografia dello Sviluppo, Università di Milano Statale

  • Workshop 2

    Il lavoro a distanza richiede un cambiamento tecnologico ma anche mentale. Cosa rende lo smart working davvero smart? (lingua italiana)

    Silvia Grandi, Università di Bologna “Smart working, lavoro Agile e Smart Working emergenziale nella cooperazione allo sviluppo, sfide del presente e del futuro

    Nicola De Pisapia, Assistant Professor in Neuroscienze Cognitive presso il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università di Trento, “Cooperazione digitale senza confini in Realtà Virtuale”

    Andrea Bertolazzi, Gnucoop, “Huston, we have a problem”, organizzare il lavoro di una ONG dal field all’HQ, cosa ha cambiato la pandemia?

    Workshop 2

  • Workshop 3

    Quali le nuove skills richieste nel mondo della cooperazione in seguito al balzo tecnologico dovuto alla pandemia? (lingua italiana)

    Diego Battistessa, Cooperante, Ricercatore presso l’ Universidad Carlos III de Madrid. Autore del libro “Vorrei fare il cooperante”, docente di Ong 2.0 “Approcci, skills, forma mentis del cooperante nel 2021″

    Marcello Bogetti, Docente UniTo Labnet- SAA School of Management : “Come nascono, evolvono e si certificano le competenze in contesti complessi come quelli indotti dalla pandemia

     Paolo Palmerini, Gnucoop, “Dallo zaino in spalla a google data studio, cosa serve al cooperante nel mondo post-covid?”

  • Workshop 4

    Esiste davvero il volontariato digitale? Come funziona? (lingua italiana)

    Chiara Minigutti, Direttrice e Fondatrice di Ayni Cooperazione. Nuove possibili frontiere per il volontariato internazionale: l’esperienza di Ayni Cooperazione”

    Claudia Mocci Volontaria Humanitarian OpenStreetMap team

     CISV, Volontari digitali one to one per l’integrazione dei migranti

    Workshop 4

16H30-17H – CONCLUSIONI

Condivisione in plenaria delle raccomandazioni emerse dai workshops

Conclusioni finali e saluti

LA REGISTRAZIONE DELL’EVENTO

I TAKE- AWAY MESSAGES DELLA GIORNATA

Scopri il nostro percorso formativo Lavorare nella cooperazione internazionale