• Lavorare nella cooperazione internazionale 2021

Un percorso di formazione avanzata per l’acquisizione delle competenze teorico-pratiche per la cooperazione allo sviluppo

Dalla progettazione alla Teoria del Cambiamento; dalle attività di monitoraggio e valutazione all’amministrazione di un progetto; dal risk management all’approccio di genere, passando per un modulo pratico dedicato a chi vuole iniziare a fare il mestiere del cooperante. Tutto questo è “Lavorare nella Cooperazione Internazionaleun percorso di formazione avanzata sulla cooperazione internazionale, organizzato da Ong 2.0, network di 13 enti tra Ong e associazioni del non profit (Amici dei Popoli, Accri, Aspem, Celim, Cisv, Comi, Cope, Cvcs, Informatici Senza Frontiere, Lvia, Progettomondo.Mlal), centri di ricerca e di formazione (SAA – School of Management, Social Innovation Teams) .

Il percorso, giunto ormai alla sesta edizione, negli anni ha formato oltre 900 cooperanti e professionisti del terzo settore permettendo loro di acquisire competenze e strumenti immediatamente spendibili nel lavoro.

Il programma è stato realizzato in modo congiunto dagli enti del network Ong 2.0 per rispondere, in modo completo, alle esigenze professionali di chi lavora sul campo e alle attese, in termini di competenze, di chi si occupa del processo di recruiting per le Ong.

Anche la metodologia è stata adattata per rispondere in modo appropriato ai bisogni reali e alle aspettative dei partecipanti. Come nelle precedenti edizioni, il percorso si svolgerà online in diretta audio-video con i docenti, che abbinano alla parte formativa più tradizionale, un’ampia parte laboratoriale. Esercitazioni individuali e di gruppo verranno sia realizzate in diretta sia proposte come “esercizi a casa”. A tutti i partecipanti verranno, inoltre, forniti materiali di approfondimento da fruire tra una sessione e l’altra. Al termine di ciascun corso, a tutti coloro che avranno seguito in diretta almeno la metà +1 delle lezioni, sarà rilasciato un attestato di partecipazione, sottoscritto e riconosciuto da tutti gli enti del network Ong 2.0. Da quest’anno sarà inoltre possibile ottenere i Digital Open Badge corrispondenti alle competenze acquisite, rilasciati a chi avrà svolto almeno il 50% delle esercitazioni e seguito in diretta almeno la metà +1 delle lezioni. Cosa sono i Digital Open Badge? Leggi qui.

Un Forum gratuito della durata di una giornata inaugurerà il percorso che proseguirà con 8 moduli professionalizzanti a pagamento.

La quota per chi vuole seguire il percorso completo di 8 moduli (36 sessioni, 8 mesi) è di 1.280 Euro. Chi si iscrive al percorso completo avrà, inoltre, la possibilità di interagire con un tutor durante tutto il percorso e sarà invitato a partecipare a una valutazione intermedia e finale.

Inoltre, per chi lo desidera è possibile riservare un colloquio di mentoring personalizzato per avviarsi alla professione. Tutte le informazioni sul servizio di mentoring le trovi qui. Chi si iscrive al percorso completo ha diritto a una riduzione del 30% sulla quota di iscrizione.

Se sei under 26, a te abbiamo riservato una possibilità in più, potrai partecipare al percorso completo con una quota di partecipazione di 750 Euro, invece di 1.280 Euro.

Dal 4 marzo 2021

al 20 dicembre 2021

75 ore di formazione

in diretta online

30 Esercitazioni individuali e di gruppo

Digital badge sulle competenze acquisite e attestato di frequenza

Riduzioni sulla quota per chi si iscrive al percorso completo o a 2 o più moduli

Iscrizione al percorso completo

  • Per iscriversi al corso è necessario compilare il modulo di iscrizione e versare la quota di partecipazione.

  • Compila il MODULO DI ISCRIZIONE al corso: clicca qui.

  • Versa la QUOTA DI PARTECIPAZIONE tramite le seguenti modalità:

    • Carta di credito o Pay Pal: clicca qui (se sei UNDER 26 clicca qui)
    • Bonifico bancario intestato a C.I.S.V. – IBAN: IT64Z 05018 01000 000011034022. Successivamente, invia l’attestazione di versamento a training@ong2zero.org.

Forum & Servizio di mentoring

Moduli online

Interviste ai Docenti

Vieni a conoscere i nostri esperti

6 Maggio 2021/da anna

I primi 5 passi per orientarsi nella cooperazione internazionale

Di Anna Filippucci 



Chi si affaccia per la prima volta…
3 Settembre 2020/da anna

Design Thinking e Data Visualization come risorse chiave per innovare la Cooperazione allo Sviluppo

Design Thinking per l’Innovazione Sociale e Data Visualization…
1 Luglio 2020/da anna

Theory of change: progettare il cambiamento

Quando parliamo di terzo settore e di cooperazione internazionale…
29 Aprile 2019/da alberto

La prima guida pratica per chi vuole fare il cooperante

Appena uscito il nuovo libro di Diego Battistessa “Vorrei fare…
5 Dicembre 2018/da Silvia Pochettino

Il successo di un progetto dipende dalla chiarezza degli obiettivi

La Cooperazione Internazionale lavora soprattutto attraverso…
13 Aprile 2018/da viviana

Theory of Change: come generare e valutare il cambiamento

Mercoledì 19 Aprile più di 400 partecipanti (in diretta e in…
21 Aprile 2017/da erica

Il cooperante, una figura in continua evoluzione

Quello del cooperante era, fino a qualche tempo fa, un lavoro…
28 Marzo 2017/da camilla

Sistemi di monitoraggio e valutazione: un importante elemento di trasparenza

Monitoraggio e valutazione di un progetto, sembrano terribili…
3 Ottobre 2016/da Silvia Pochettino

Approccio di genere; atout indispensabile per la cooperazione

Donne e uomini non sono uguali. Una banalità? Non se si vuole…
21 Settembre 2016/da Silvia Pochettino

Progettare la cooperazione con professionalità e sensibilità

"Un progetto di cooperazione adeguatamente pensato e strutturato…
3 Agosto 2016/da valeria

L’analisi del rischio, strumento fondamentale per ogni cooperante

La sicurezza del personale e la gestione del rischio sono ormai…
25 Maggio 2016/da Silvia Pochettino

Photo Credit: Adobe