EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Project Management

Il rapido sviluppo delle tecnologie interpella con urgenza il mondo del non-profit e richiede non solo un adeguamento degli strumenti di lavoro, ma anche una revisione profonda dei processi organizzativi e delle competenze degli enti stessi, che non possono continuare “a fare le cose come prima”, pena il trovarsi marginalizzati in un mondo in rapidissimo mutamento. Per questo, in un’organizzazione di cooperazione internazionale, ma più in generale in un’organizzazione non-profit, un processo di innovazione che voglia dirsi significativo richiede – oltre all’adattamento di altre leve gestionali – di passare da una tradizionale logica di project management (che pure grazie all’uso di strumenti digitali può migliorare significativamente in efficacia ed efficienza) a quella più ampia di innovazione di processo. In concreto, questo cambio di paradigma significa non solo migliorare gli strumenti per gestire progetti, ma di innovare le procedure, le norme, le regole, i flussi comunicativi che portano all’ideazione dei progetti stessi.

L’obiettivo di questo percorso formativo è quindi quello di fornire una formazione base sui principi, le metodologie e gli strumenti per il corretto monitoraggio e l’efficace gestione dei flussi di lavoro grazie all’introduzione di tecnologie digitali.